Meteo: nuova ondata di maltempo e temporali, temperature sotto le medie stagionali

Regolare Commento Stampare

La settimana inizia con l'arrivo di una nuova perturbazione (la n°7 del mese), che oggi porterà delle piogge in gran parte del Nord e in Toscana, ma tra sera e notte investirà anche il resto del Centro. Anche le temperature risentiranno dell'afflusso di correnti più fresche dai quadranti settentrionali.

Le previsioni meteo ci permettono di fare anche un bilancio su quello che accadrà nella prossima giornata dove potremo vedere anche il ritorno per alcuni tratti del cielo sgombro da nuvole. Nel pomeriggio le piogge si estenderanno alle altre regioni del Nord, tranne Valle d'Aosta, gran parte del Piemonte e Romagna. Nel corso del pomeriggio ancora piogge e locali temporali anche se alternati a schiarite e con tendenza a miglioramento. In serata infine rovesci e temporali anche forti in Triveneto, Emilia Romagna, in Sardegna e in estensione al Centro, tranne Abruzzo e Molise. La nostra previsione per lunedì ha un Indice di Affidabilità medio-alto (IdA tra 75 e 85). Martedì tempo molto instabile al Nordest, regioni centrali specialmente settore adriatico, fino al nord della Puglia e a inizio giornata anche su Toscana, Umbria, zone interne del Lazio e Campania. Limite delle nevicate in ulteriore abbassamento nel nord dell'Alto Adige e in Friuli, fin verso i 1500 metri. Questa perturbazione sarà seguita da massa aria ulteriormente più fresca responsabile di un calo delle temperature. La mattinata sarà già inizialmente colpita sia da pioggia e addirittura dalla neve che cadrà sull'alta Lombardia anche se non attecchirà perché mista a pioggia.