Giro 2018: a Gerusalemme "3 tappe show"

Regolare Commento Stampare

Una decisione storica. Sara' dunque Gerusalemme a ospitare il 4 maggio 2018 la partenza del Giro d'Italia. La 101/a edizione della Corsa Rosa si muoverà, il prossimo 4 maggio 2018, da Israele. Da Eilat si salirà tutti in aereo per arrivare a Catania, in Sicilia, dove la corsa proseguirà con tre tappe siciliane. Percorso molto articolato all'interno dell'abitato, con l'arrivo a ridosso delle mura della città storica, ci saranno subito le prime differenze in classifica anche se sarà difficile vedere grandi distacchi.

Dopo la partenza si affrontano le uniche asperità di giornata con i saliscendi attorno ad Acri e in particolare con il gran premio della montagna di Zikron Yakov. La seconda tappa prenderà il via da Haifa per concludersi a Tel Aviv, 167 km per una tappa ideale per i velocisti. I ciclistyi affronteranno le salite che portano al deserto del Negev e poi arirveranno fino alle rive del Mar Rosso. Alla presentazione hanno partecipato anche due assi del pedale, che hanno vinto due volte a testa il Giro, come Alberto Contador e Ivan Basso. Il tutto nel ricordo della figura di Gino Bartali, che il 10 ottobre 2013 venne insignito "Giusto fra le Nazioni" e il cui nome e' impresso sul muro d'onore del Giardino dei Giusti nel Mausoleo della Memoria Yad Vashem a Gerusalemme.