Inter, Spalletti: "Vittoria di qualità, la classifica non ci interessa! Skriniar perfetto..."

Regolare Commento Stampare

E per farlo ci vuole coraggio, che è proprio quello che chiede Davide Nicola ai suoi ragazzi nell'anticipo di sabato contro l'Inter: "Contro l'Inter dobbiamo essere coraggiosi e pratici, cercando di strappare i punti anche a una grande così". Al termine della partita, il tecnico nerazzurro si è soffermato ai microfoni di Premium Sport per commentare l'esito della sfida: "Non era facile, i nostri calciatori sono stati professionisti adattandosi a qualcosa di differente". Se poi dovessimo perdere si vedrà in quel momento. Io come Del Piero con la linguaccia?

"A Crotone dunque l'ex Roma avrà una grandissima chance ma la squadra di Nicola non è da sottovalutare".

Sul momento della squadra: "Veniamo da un momento molto positivo, ma sappiamo che per arrivare in fondo dovremo superare tante difficoltà". Ma quanta fatica su un campo che, a tratti, sembra trasformarsi in una trappola per Icardi e soci: il Crotone ha più fiato e si dimostra più imprevedibile. La prestazione di oggi mi lascia molto soddisfatto. Non ci impressiona niente, in positivo e in negativo.

Vista l'assenza di coppe europee da giocare Spalletti non ha intenzione di allontanarsi troppo dall'undici che sta facendo bene ultimamente, anche perché dare minutaggio a una formazione-base vorrebbe dire stilare la veste della nuova Inter. Così al 47', in pieno recupero, sigla il raddoppio: ripartenza di Joao Mario, assist per Perisic e Cordaz battuto. Il raccoglitore internet di links online gratuiti Rojadirecta non è più da considerarsi valido, perchè dichiarato illegale in Italia già da un bel po' di tempo. Dopo averlo conosciuto per due settimane ci siamo fidati subito. Il Fenomeno realizzò anche a San Siro contro la Lazio, ma di nuovo i biancocelesti nel quinto turno, questa volta a San Siro, fermarono sull'1-1 i nerazzurri.