Nicola: 'Contro l'Inter facciamo punti. Non ho titolari, gioca chi sta meglio'

Regolare Commento Stampare

Un solo punto in classifica e zero gol segnati, non è stato un inizio di stagione facile quello del Crotone.

Da un lato troviamo l'Inter a punteggio pieno grazie alle vittorie contro Fiorentina (3-0), Roma (1-3) e Spal (2-0).

Il tecnico del Crotone Davide Nicola ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa soffermandosi, tra le altre cose, sul campionato italiano.

Ha preso dapprima la parola il dg Raffaele Vrenna: "Ho iniziato a seguire Aristoteles personalmente dalla fine dello scorso campionato e me ne sono subito innamorato, è un giocatore importantissimo dotato di grande forza fisica e di un ottimo tiro". Io dovrei preoccuparmi se non creassimo occasioni, invece riusciamo a creare opportunità. A Verona avremmo dovuto fare meglio, così come a Cagliari dove il pareggio era alla nostra portata. "Nel frattempo che troveremo solidità e qualità, dobbiamo provare a strappare punti ovunque ed anche contro l'Inter". I cambi sono a centrocampo: sale la possibilità che in mediana possano giocare Vecino e Gagliardini, facendo rifiatare quindi Borja Valero; alle spalle di Icardi, nella partita contro la Spal aveva giocato João Mário.

Nonostante la vittoria per 2-0 contro la Spal, Spalletti sembra intenzionato a cambiare qualcosa tra gli 11 titolari dell'Inter per la gara contro il Crotone (che si giocherà domani alle 15). Infortunati? C'è ancora fuori Nalini, mentre è rientrato Izco che si è allenato tutta la settimana.