" "Montella :" Rientrare in Europa è importante, è la casa del Milan"

Regolare Commento Stampare

Sembra essere questa, infatti, la scelta del mister Vincenzo Montella, dopo la pesante sconfitta in campionato contro la Lazio, con Musacchio e Zapata a giocarsi una maglia da titolare. Buona la prima con il 3-5-2 per Montella, l'avversario non era certo irresistibile ma i rossoneri hanno archiviato nel migliore dei modi il tonfo dell'Olimpico contro la Lazio.

Rojadirecta: Austria Vienna-Milan streaming e ulteriori curiosità.

Il Milan torna in Europa dopo i turni preliminari giocati tra luglio ed agosto contro Craiova prima e Skhendija poi, e per il suo esordio stagionale in Europa League vola a Vienna sul campo dell'Austria Vienna, seconda in classifica nella Bundesliga austriaca dello scorso anno dietro al Salisburgo.

Austria Vienna-Milan in diretta streaming online sarà visibile per gli abbonati Sky con il servizio Sky Go con il computer, e con l'app omonima in mobilità con smartphone e tablet.

"Conosco bene l'Austria Vienna". Metabolizzato il gol subito il Milan si rilancia in attacco e si vede finalmente anche Kalinic in fase offensiva, che lanciato da Andrè Silva va alla conclusione di non molto alta sulla traversa. Poi c'è un coreano, Lee, che ha velocità e non è male. Non vale per tutte le partite, ma è possibile trovare la diretta live dei match che interessano.

Se proprio non riuscite a collegarvi in streaming con Austria Vienna-Milan, potete comunque provare ad accedere al canale svizzero RSI La2, grazie al quale il match sarà visibile con la telecronaca in italiano in alcune zone dell'Italia del Nord. "Ho deciso di tenere a casa Ricardo Rodriguez perchè ha giocato due partite in Nazionale e ci sono molti impegni alle porte". Al suo posto giocherà Antonelli, mentre sulla corsia di destra agirà Abate.

MILAN - Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessié, Biglia, Cahlanoglu, Antonelli; André Silva, Kalinic. Battuto l'Austria Vienna, ora Montella aspetta il Rijeka: prossimo avversario in Europa League, a San Siro, il 28 settembre. La formazione austriaca nell'ultimo turno di campionato ha pareggiato 2-2 contro il Pellets.

9 su 10 da parte di 34 recensori Europa League. Poi ha vinto il ritorno in trasferta a Cipro e ha sconfitto fuori casa i croati dell'Osijek.

AUSTRIA VIENNA: Hadžikić 5; Klein 6, Mohammed 4, Westermann 5 (Dal 41′ Borkovic 6+), Martschinko 5; Sebest 5, Holzhauser 5, Prokop 5,5; Felipe Pires 6, Monschein 5,5, Lee 5.