Maradona e l'avv. Pisani assolti dall'accusa di diffamazione aggravata

Regolare Commento Stampare

Infatti, i giudici di Cassino hanno prosciolto sia lui che Diego Armando Maradona dall'accusa di diffamazione nei confronti di Equitalia. Secondo Angelo Pisani si tratta della "fine di un'ingiustizia".

La causa era nata dalle dichiarazioni pubblicate dalla stampa nelle quali l'ex calciatore aveva affermato di essere vittima di una persecuzione da parte dell'agenzia di riscossione. "L'avvocato Angelo Pisani festeggia con i colleghi Sergio Pisani e Damiano De Rosa legali degli imputati la vittoria della giustizia su quella che è sempre stata un ingiustizia e una strumentalizzazione della verità". Il magistrato del palazzaccio di piazza Labriola l'ha assolto con la formula "perché il fatto non costituisce reato". Per l'accusa l'ex giocatore del Napoli, nel corso di una intervista, aveva rilasciato dichiarazioni offensive "della reputazione di Equitalia Spa e del presidente dell'epoca, Attilio Befera".