Assolto Mastella, l'ex portavoce di Lonardo: non accuse ma teoremi

Regolare Commento Stampare

La sentenza è stata emessa dalla quarta sezione del Tribunale di Napoli. "E' stato un processo che non ha mai avuto alcun fondamento, sin dall'inizio, ma un obiettivo politico - aggiunge Borrelli -: distruggere la carriera di Clemente Mastella e creare uno scompiglio tale da provocare la caduta del governo Prodi".

Assolto anche l'altro beneventano Carlo Camilleri e i due ex assessori regionali Andrea Abbamonte e Luigi Nocera.

Cade, dunque, il sistema accusatorio della Pm Ida Frongillo che aveva chiesto per Mastella 2 anni e 8 mesi. Nel suo caso il pm ha chiesto il riconoscimento della prescrizione.

L'inchiesta sull'Udeur fu aperta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e fu la goccia che fece traboccare il vaso nell'allora maggioranza governativa guidata da Romano Prodi, con Mastella che mollò il centrosinistra ed affossò il governo.