Apple Watch LTE utilizzerà lo stesso numero di telefono di iPhone

Regolare Commento Stampare

Durante la Apple Keynote di Settembre, Apple ha presentato ufficialmente il nuovo Apple Watch Series 3. Comprensibile dunque lo scopo da parte della casa di Cupertino di coprire un segmento di mercato tutto nuovo con gli "orologi intelligenti" di propria produzione, ora concepiti per essere usufruiti in maniera completamente indipendente da un eventuale iPhone. I numeri parlano chiaro visto che dal lancio della seconda serie di Watch, Apple, ha visto crescere in maniera vorticosa con un aumento del 50% anno su anno riuscendo a superare realtà come quelle di Rolex, Fossil, Omega e Cartier con una soddisfazione del 97% per gli utenti che lo utilizzano tutti i giorni.

Apple Watch Serie 3 prende, quindi, il posto di Apple Watch Serie 2 nella lineup di Smartwatch Apple. Inoltre il nuovo Apple Watch Series 3 offre la possibilità di ascoltare musica in streaming tramite Apple Music, sempre senza necessità di possedere un iPhone nelle vicinanze. A proposito di cassa, ci saranno una paio di nuove colorazioni: oro rosa e ceramica grigia. Quello che risulta ancora più interessante sarà il fatto di non dover acquistare alcuna SIM perché funzionerà con SIM elettronica e si potrà effettuare anche una chiamata direttamente da smartwatch grazie agli altoparlanti.

Purtroppo però, questa caratteristica non sarà disponibile nella versione Italiana del Watch. Il prezzo di partenza è di 329$ (aggiorneremo non appena avremo le cifre in euro).

Lato software, in entrambe le versioni, troviamo il nuovo WatchOS 4 con tanti nuovi sport supportati tra i quali menzioniamo il calcio americano, il baseball, bowling, danza, surf, diversi tipi di combattimenti e sci. Per garantire una ottimale misurazione delle nuove attività fisiche sono stati inseriti altri sensori capaci di gestire e analizzare le diverse tipologie di dati.