Pioli: "Fiorentina tutta da scoprire"

Regolare Commento Stampare

Stefano Pioli ha le idee piuttosto chiare, anche se restano un paio di dubbi di formazione in vista della gara di Verona: in porta Sportiello, confermata la difesa a 4, con 3/4 degli interpreti dell'ultima gara (Pezzella, Astori, Biraghi). "È stata una prestazione sicuramente di buon livello".

Una vittoria importante da cui la Fiorentina può far ripartire il suo campionato.

E ancora: "Sono molto felice di essere l'allenatore della Fiorentina, sento le responsabilità perché so quanto la città senta i nostri risultati". Vogliamo dare il massimo ogni domenica, pensiamo alla prossima col Bologna cercando di sistemare ancora alcune situazioni. Non guardo alla classifica cannonieri, sono contento che nella prima partita in viola sono riuscito ad andare in gol, ne ho fatti tre ma qui devo fare segnare anche gli altri.

In seguito alla stessa emittente televisiva si è presentato il tecnico viola, che ha citato diversi punti. "La società ha lavorato bene, hanno preso giovani di qualità e con voglia di fare". Giocare dinamico, sa lavorare per la squadra. "Non possiamo essere ancora squadra al 100%, ma sono soddisfatto del lavoro e degli sforzi della squadra ". Nel dopo-gara, prima del tecnico, ha parlato uno dei marcatori, Cyril Thereau, ai microfoni di Sky Sport nel post-gara, dicendo questo della sua affinità coi compagni: "Ci sono tanti giocatori di qualità, Badelj, Veretout, poi con Benassi ci troviamo bene".