Nissan presenta la Seconda Generazione della Leaf

Regolare Commento Stampare

Con la nuova Nissan Leaf l'era della mobilità elettrica entra in una nuova dimensione, almeno secondo la Casa giapponese e la sua Nissan Intelligent Mobility.

Una strategia quella della casa giapponese che vede con Nissan Leaf 2017 prendere corpo la nuova "visione strategica" battezzata Nissan Intelligent Mobility.

La nuova Nissan Leaf mette sul piatto una serie di interessanti novità tecnologiche come il sistema di guida semi-autonoma ProPilot, il dispositivo ProPilot Park che gestisce il parcheggio in totale autonomia e la tecnologia e-Pedal che offre la possibilità di accelerare e frenare utilizzando un solo pedale. La nuova generazione di Nissan Leaf è stata oggi presentata in patria: il debutto in Europa è previsto per gennaio 2018. La novità principale è rappresentata proprio dal propulsore elettrico: oltre all efficienza energetica, eroga una potenza di 150CV.

2017-Nissan-Leaf-6
Nuova Nissan Leaf, al top tra le auto 100% elettriche

Un design rinnovato, sia all'esterno che all'interno, ma soprattutto un grado di autonomia con una singola ricarica che sfiora i 400 km. La seconda, ProPILOT Park, farà felici quanti odiano parcheggiare: quando attivata, la tecnologia assume il controllo di sterzo, accelerazione, frenata e cambio marcia per eseguire automaticamente la manovra. Quando l'acceleratore viene completamente rilasciato, il freno rigenerativo e i freni a disco vengono applicati automaticamente portando l'auto all'arresto. La vettura mantiene la propria posizione anche in salite ripide, fino a che l'acceleratore non viene premuto di nuovo. La reattività dell'e-Pedal consente al guidatore di aumentare il piacere di guida.Il tradizionale pedale del freno è sempre a disposizione qualora si ravvisi la necessità di una frenata improvvisa.

Con la nuova vettura, i clienti potranno contare anche su un'interfaccia rinnovata dell'app per smartphone, che consente di monitorare lo stato di carica del veicolo, di trovare la stazione di ricarica più vicina e di attivare il pre-riscaldamento e il pre-raffreddamento dell'auto per portarla alla temperatura ideale prima di salire a bordo. Si ispira al concept IDS, esposto per la prima volta al Motor Show di Tokyo nel 2015. Si distingue, tuttavia, per il colore blu della griglia, elemento caratteristico dei veicoli elettrici Nissan. Nissan Leaf 100% elettrica mostra inoltre un design rinnovato non soltanto per quanto riguarda gli esterni, ma anche gli stessi interni della vettura per linee fluide e "tech" accompagnate da un abitacolo indicato come "un ambiente più confortevole e silenzioso".

"In evidenza le cuciture blu sui sedili, sul cruscotto e sul volante e il nuovo aspetto del display a colori da 7" (TFT), riprogettato per rendere più semplice la comprensione di funzionalità chiave come la tecnologia Safety Shield, lo stato di carica, il livello di energia, l'audio e le informazioni del navigatore. Il modello dovrebbe arrivare in Europa nei primi mesi del 2018 con il compito di proseguire una storia di successo, fatta di oltre 283.000 clienti dal lancio nel 2010.