Valentino Rossi, incidente choc: paura per il campione, ricovero in ospedale

Regolare Commento Stampare

Secondo i tempi di rientro per un recupero standard da questo genere di infortuni, Valentino Rossi tornerebbe al massimo per il GP del Giappone in programma il prossimo 15 ottobre. Sono queste le prime parole rilasciate da Valentino Rossi dopo l'incidente mentre si allenava con una moto da enduro, in una pista vicino a Urbania. Mi dispiace molto per l'incidente.

Valentino Rossi è vittima di un incidente, cade a terra e un dolore al piede lo trafigge. Nella serata di ieri, alla notizia del suo grave infortunio, si sono fatte tante ipotesi compresa quella del ritiro.

L'ultima volta era accaduta nel maggio scorso, in quell'occasione per Rossi si temevano fratture, anche perchè le cadute in motocross sono sempre particolari e rischiose. "Iniziera' subito la fisioterapia a domicilio in qualche centro di riabilitazione" ha aggiunto il professor Pascarella che poi entrando nel merito dell'intervento efettuato alle due del mattino e durato, spiega che al campione di Tavullia "e' stato inserito un chiodo endomidollare bloccato per stabilizzare la frattura".

Con lui, in Ospedale. anche il fratello, Luca Marini, e la madre, Stefania Palma. Ciò significherebbe addio ai sogni Mondiali, visto che il ritardo dal leader della classifica Dovizioso è già a oggi di 26 punti (tra l'altro con Marquez e Vinales di mezzo). Dovrà stare fermo almeno 40 giorni quindi significa saltare sicuramente Misano ed Aragon.

Riuscirà il nostro Valentino a raggiungere l'obiettivo? Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.