Mihajlovic: "Scudetto? Juve favorita, ma il Napoli…"

Regolare Commento Stampare

"Sono convinto che farà una grande gara". I bianconeri sono la squadra da battere, ma il Napoli gioca il miglior calcio in Italia e non ha cambiato nulla. In dubbio anche Acquah e Obi, con Rincon che potrebbe prendere il posto di uno dei due. Mihajlovic tira le orecchie ad Andrea Belotti: "E' consapevole di aver fatto forse la peggior partita da quando sono al Toro, ma questa settimana ho visto il solito Gallo e sono convinto che domani fara' una grande gara".

Poi un commento sull'impegno di campionato del Toro contro il Bologna nel prossimo turno: "Domenica, davanti al nostro pubblico, abbiamo l'opportunità di riscattare subito il mezzo passo falso di Bologna che comunque ad inizio stagione è normale: ci sono ancora alcuni automatismi da mettere a punto, ma ad agosto rientra nella normalità". Mercato? Cerchiamo un esterno offensivo, ho bisogno di quattro elementi in questo ruolo: ora ne abbiamo solo tre, dei quali uno è infortunato. Difesa e centrocampo? Magari un centrale dietro e un mediano se partisse Gustafson. E comunque in caso di offerte sarebbe del giocatore l'ultima parola. Siamo stati vicini in passato, senza però mai lavorare insieme. Rimane il dubbio che togliendo un attaccante come Belotti, non ci sarebbe il tempo per rimpiazzarlo e per trovare un sostituto che sia un valore aggiunto di questa squadra. Al momento nessuno è intervenuto sulla vicenda, ma ovviamente non sarà facile rifiutare una cifra come quella offerta dal Monaco. Quello contro il Sassuolo per lui sarà un banco di prova importante, per ritrovare gol e serenità dopo tutte le voci di mercato che lo hanno riguardato, e che non sono ancora cessate del tutto.