Lazio, Inzaghi: 'Keita? Dovremo sostituirlo. Su De Vrij...'

Regolare Commento Stampare

La Lazio affronta il Chievo Verona nella 2^ giornata di Serie A. I veneti sono riusciti a battere la squadra biancoceleste in casa solo due volte su 15 finora in Serie A, cinque i pareggi e otto i successi biancocelesti al Bentegodi.

Il sorteggio di Europa League preoccupa in parte Simone Inzaghi.

"Dalla partita del 10 settembre contro il Milan dovremo giocare ogni tre giorni fino a Natale: sarà difficile, un percorso lungo e faticoso, e noi sappiamo di dover sostituire Hoedt e Keita per completare la rosa, visto che abbiamo problemi numerici". Abbiamo quei due buchi da coprire e cercheremo di farlo. "Domani dovremo essere umili e determinati, perché contro la Spal abbiamo avuto uno sviluppo i gioco più lento e loro non ci regaleranno niente". "Se arrivasse un giocatore di esperienza, andrebbe bene perché si azzererebbe il problema dell'inserimento".

Su Paletta: "Anche se non è un mancino, è un giocatore pronto all'uso ed esperto". Nel frattempo Lucas Leiva non sta benissimo ma dovrebbe farcela, Felipe Anderson migliora ma resterà fuori.

DE VRIJ - "Penso di sì. Credo sia un punto fermo per il presente ma anche per il futuro".