Festival di Castrocaro, tutto pronto per la finalissima su Rai 1

Regolare Commento Stampare

Alla voce nuova della 60esima edizione del Festival di Castrocaro andrà il premio Long Life Formula.

Luigi Salvaggio è il vincitore del 60° Festival di Castrocaro "Voci Nuove Volti Nuovi".

Completano il gruppo due band: la Dolce Vita, terzetto al femminile composto da Giada Mercandelli, diciannovenne di Roccafranca di Brescia, Ilaria Deangelis, trentacinquenne spoletina e Masha Salimi, trentaduenne dell'iraniana Arak; e Metrò, quartetto formato dagli artisti aquilani Antonio Sorrentino, 25 anni, Luigi Tarquini, 26 anni, Federico Fontana, 32 anni, coetaneo di Marco Fiorenza.

Le esibizioni sono state valutate da una giuria tecnica di qualità composta da Fio Zanotti, Giò Di Tonno, Silvia Mezzanotte e Claudio Cecchetto (presidente).

La vittoria del festival permette di accedere direttamente ai 61 finalisti delle sezioni di Sanremo Nuove Proposte. Il Festival, condotto da Marco Liorni e Rossella Brescia affiancati da Sergio Friscia, torna nella sede storica: il giardino del Padiglione delle Feste di Castrocaro Terme e Terra del Sole. Studente di chimica e tecnologie farmaceutiche all'Università di Catania, chitarrista autodidatta, lo scorso anno ha partecipato a Italia's got Talent ed è arrivato a vincere il Festival di Castrocaro 2017 dopo aver trionfato alla tappa di semifinale svoltasi a Modena.

Una presenza davvero efficace in un importante social network con l'intento anche di portare un po' di visibilità in più e di chiarezza a questa popolare kermesse musicale che a onor del vero, negli ultimi vent'anni è andata di interesse e quindi di quella grande visibilità mediatica che aveva un tempo. È la giovane Greta Doveri di 17 anni di Buti, in provincia di Pisa.

Dal 2012 il Festival di Castrocaro è organizzato dalla società Nove Eventi, cordata formata da un insieme di società operanti da oltre 20 anni nel mondo dello spettacolo, dall'ambito discografico all'organizzazione di concerti. Direttore artistico della rassegna è il Maestro Angelo Valsiglio, scopritore di talenti come Laura Pausini e già collaboratore di Ivana Spagna, Quincy Jones e molti altri.