Paura per Chuck Norris, colpito da due infarti

Regolare Commento Stampare

Chuck Norris sta bene e la notizia è stata divulgata dopo quasi un mese dal sito americano Radar Online, secondo il quale l'attore sarebbe stato "molto vicino alla morte". Ma i giorni in ospedale non sono stati affatto semplici. Chuck Norris è un tutt'uno con il suo personaggio, il ranger Cordell Walker, tanto che sul web ci sono decine di siti web che citano le sue battute più clamorose o ne inventano di stravaganti dedicate alla verve invincibile di Norris. La notizia ha spaventato i fan ma l'artista è sopravvissuto. "Il doppio infarto avrebbe ucciso facilmente la maggior parte degli uomini della sua età - ha raccontato la fonte - ma Chuck è ancora al culmine della sua forma fisica".

La leggenda delle arti marizali aveva partecipato alla United Fighting Arts Federation's World Championships a Las Vegas lo scorso 16 luglio, insieme a sua moglie Gena O'Kelley e ad altri membri della famiglia. Dopo il primo infarto, avvenuto alle 05:30 del mattino mentre si trovava sotto la doccia, l'attore è stato trasportato d'urgenza in ospedale. I soccorritori hanno usato il defibrillatore, così dopo pochi secondi le condizioni di Chuck Norris si sono stabilizzate. Una volta giunto al nosocomio, Norris è stato colpito da un secondo infarto. Non dobbiamo dimenticare che la sua passione per lo sport lo ha portato ad essere il primo occidentale ad ottenere la cintura nera 8° Dan di Taekwondo. Avrebbe seriamente rischiato di morire. Per fortuna la storia ha avuto un lieto fine!