Bambino di un anno e mezzo ricoverato al Santobono: aveva ingerito hashish

Regolare Commento Stampare

Un bimbo di un anno e mezzo è stato ricoverato ieri nell'ospedale d Santobono dopo avere ingerito un pezzetto di hashish trovato in casa.

Per lo zio del bimbo - pregiudicato per reati legati alla droga - è scattata la denuncia per lesioni colpose. Immediata la corsa al nosocomio napoletano dove il piccolo è ricoverato in prognosi riservata e grande è l'apprensione per il suo stato di salute, anche se pare che in queste ore le sue condizioni siano migliorate.

Ad accorgersi dell'accaduto, e a portare il bambino in ospedale, è stato il genitore, sottoposto alla misura cautelare di obbligo di dimora a Torre.

La sostanza stupefacente era infatti di proprietà del parente del bambino ed era stata lasciata incustodita.