Terremoto a Ischia, 2600 sfollati tra Casamicciola e Lacco Ameno

Regolare Commento Stampare

Decisamente minore, per esempio, rispetto ai sismi che hanno colpito Amatrice il 24 agosto 2016 (magnitudo momento 6.0) e l'Aquila (magnitudo momento 6.3). Chi ha avuto modo di vederli racconta pero' che Mattias, 8 anni, ha subito mostrato un grande appetito e ha chiesto di mangiare un panino.Il ricordo di queste ore sara' un trauma indelebile per i fratellini salvati da sotto le macerie del terremoto a Ischia. Si sottolinea anche che "si è sempre in contatto con uno dei due bambini sotto le macerie". Alle 13.20, anche Ciro ha rivisto la luce.

Turisti in fuga: nella notte tra lunedì e martedì, grazie a tre corse appositamente organizzate sotto il coordinamento del Comando generale delle Capitanerie di Porto, hanno lasciato l'isola 1.051 persone e fin dal mattino si sono create lunghe code agli imbarchi.

"Gli stabilimenti balneari, il ricettivo alberghiero, i parchi termali, la ristorazione e tutti gli altri servizi della filiera sono indenni e perfettamente operativi senza alcun danno ricevuto, così come la viabilità, i trasporti pubblici/privati e i collegamenti marittimi con la terra ferma - si legge nella nota Sib - tutto il personale e gli addetti ai lavori delle imprese balneari e dell'ospitalità garantiscono i servizi turistici ai clienti e agli ospiti, rimanendo a disposizione per qualsiasi necessità". I ladri hanno preso di mira la casa della famiglia Marmolo. E c'è chi fugge, ora, da Ischia. Infermiera in pensione di 65 anni, si trovava a casa di un'amica, a Casamicciola, quando c'è stata la scossa. Quando è uscito forse ci ha visto agitati e, mentre gli poggiavo la mascherina per provare a ventilarlo un po', ci ha detto 'sono vivo'. Cinque chilometri che fanno molta differenza: "L'ampiezza dell'onda sismica diminuisce, in prima approssimazione, con l'inverso della distanza dall'ipocentro: per questo motivo, a parità di energia e di geologia superficiale, un terremoto che si sprigiona a 10 chilometri di profondità farà molti meno danni di un terremoto che si sprigiona a 5 chilometri di profondità". La scossa, che è durata circa 22 secondi, è stata avvertita anche in Valdelsa.