Inter, gaffe Thohir: "Interista da quando comprarono il trio degli olandesi"

Regolare Commento Stampare

Thohir si è poi corretto in un tweet spiegando che si riferiva al trio dei tedeschi (Mattheaus, Brehme e Klinsmann), ma ormai la frittata era fatta e sta scatenando l'ironia dei social network e l'indignazione dei tifosi nerazzurri. Negli anni 90 infatti fu il Milan ad acquistare Gullit, Rijkaard, Van Basten.

Il presidente dell'Inter Erick Thohir è tornato a parlare dei temi nerazzurri, ma non si è salvato da una clamorosa gaffe.

L'intervista risale a 5 giorni fa, ma è rimasta nascosta per motivi di barriera linguistica fino a quando il sito indonesiano nerazzurriale.com ha messo a disposizione una traduzione. Tornando all'acquisto del club nel 2013 da Massimo Moratti, Thohir ricorda che "comprare un club di calcio non e' solo una questione di business, devi amare quella squadra. Io sono interista da quando l'Inter comprò il trio degli olandesi". Non risulta che tifasse per una squadra in particolare.

Ci sono tante cose da fare come la crescita del management, delle opportunita' di business, senza dimenticare i miglioramenti dal punto di vista infrastrutturale e la costruzione di una squadra solida.

Sul mercato: "Abbiamo fatto tanti cambiamenti da quando sono subentrato a Moratti, come portare alcuni giocatori italiani, cosa che non era mai stata fatta prima. Dal 201, abbiamo acquistato circa 25 giocatori". Milan? Loro vogliono raggiungere gli obiettivi inserendo tanti giocatori, hanno nuovi investitori. La Juventus ha ricostruito la squadra dopo Calciopoli e poi ha dato vita a una striscia di vittorie. E poi hanno migliorato la rosa con ingressi come Dybala.