Juventus, Matuidi si presenta: "Lavoro quotidiano per vincere la Champions"

Regolare Commento Stampare

Matuidi aveva il rinnovo di contratto sul tavolo, è stata una sua scelta provare una nuova avventura professionale. La Juventus ha messo a segno un colpo eccellente sotto tutti i punti di vista, anche quello economico: basti pensare che lo United per Matic ha speso 45 milioni. La cosa più difficile ora è adattarsi, ma ho compagni che mi aiutano alla grande.

"Già lo scorso anno avviammo i discorsi per Neymar..." E perchè quest'anno si è sbloccata la situazione? Per me è indifferente giocare col centrocampo a tre o a due. "Le due posizioni vanno entrambe bene, deciderà l'allenatore". "Io risponderò sempre presente a prescindere dal ruolo". Keita è un argomento chiuso, così come è chiuso Schick.

Come commenti l'addio polemico di Dani Alves. Ho trovato un club molto organizzato, va tutto bene e non ho una preoccupazione a riguardo. È stato naturale venire qui ed è un onore far parte di questa famiglia. "Con lui ho parlato, è importante per me aver ricevuto da lui delle informazioni sul club e lui mi ha parlato solamente bene della Juve". "Ho avuto un'ottima accoglienza qui in Italia e sono elettrizzato dall'idea di iniziare la nuova stagione". Non ho nessun rimorso per esser andato via da Parigi, ho vissuto grandi emozioni in 6 anni al PSG. Blaise possiede una personalità forte, anche per questo Ibra lo ha sempre stimato. La squadra negli ultimi anni ha fatto grandi cose, bisogna continuare così. "Non voglio tornare su quello che è accaduto nel passato".

C'è anche la Champions tra gli obiettivi? "A me piace moltissimo vincere e ho voglia di portare a casa tanti altri trofei con questa maglia".

A questo punto però ci si è messa la Juventus, che pur sapendo di poter acquistare il francese per una cifra ragionevole (circa 15 milioni di euro), l'ha tirata parecchio per le lunghe, vagliando molte soluzioni alternative prima di giungere alla conclusione che alla fine forse è meglio un Matuidi oggi che chissà chi (e chissà SE) domani.

Allegri ha detto che nella rosa della Juve non c'è un giocatore con le tue caratteristiche.