Il Milan alla finestra per Marchisio: sondaggio con la Juventus

Regolare Commento Stampare

Il difensore ha lasciato la Juventus per il Milan e ora c'è il rischio che anche Claudio Marchisio lasci la Vecchia Signora per andare al Milan.

Questa volta tutto è partito da un like del giocatore ad una foto dell'ex compagno Bonucci, su cui molti hanno ricamato una possibile trattativa per l'approdo in rossonero del centrocampista torinese. La Juventus non vuole vendere il giocatore e il Milan non sembra essere interessato al centrocampista. Dopo le iniziali paure però hanno iniziato a circolare anche le prime smentite.

Il giocatore però non è contento della sua attuale situazione e in particolare non ha gradito l'esclusione dalla Supercoppa. E di giocare contro Sampdoria, Verona o Bologna per preservare i titolari 'veri' in vista delle supersfide di Champions, il 'Principino' non ha più alcuna intenzione. Il giocatore poi è stato schierato per circa un'ora nel match d'esordio in campionato contro il Cagliari ma l'amarezza per l'assenza con la Lazio è rimasta, come testimoniano le parole del padre e agente Stefano. Fino a prova contraria, due anni fa abbiamo firmato un contratto valido per cinque stagioni e quindi ce ne sono ancora tre davanti - ha spiegato il padre-agente a calciomercato.it -. Per il resto bisognerebbe chiedere alla Juventus, ma io ci ho parlato tre giorni fa e non mi hanno comunicato niente al riguardo. Facendo sognare quelli del Milan. Due sono le cose sicure: Claudio si trova bene e vuole giocare.

Ma il mercato rossonero è sempre in evoluzione: non è tramontata definitivamente la pista che porta M'Baye Niang allo Spartak Mosca perché Fassone e Mirabelli vorrebbero fare un altro colpo in attacco (per questo i primi contatti con l'entourage di Keita), ma prima deve uscire Niang. Poi se per assurdo non dovesse giocare per tanti mesi, allora potremmo anche pensare di andare via il prossimo anno.