Belotti nei piani del Monaco: un'esclusiva di "Le10Sport" delle 19,30 di ieri

Regolare Commento Stampare

Siamo agli ultimi giorni di mercato e c'è la sensazione che i grandi colpi stiano per arrivare. Più di quanto si possa immaginare. Il club monegasco starebbe per cedere il gioiello francese Kylian Mpabbé, con il Paris Saint Germain pronto a presentare un'offerta da ben 140 milioni di euro con l'aggiunta del cartellino di Lucas Moura. Il Psg non vuole fermarsi più e continua ad investire cifre impressionanti dopo aver speso oltre 200 milioni di euro per l'attaccante brasiliano Neymar.

"Non è stato facile trattenere Andrea - dichiarava Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa prima della gara d'esordio contro il Bologna -". Ko anche il citato Milan che 100 milioni è deciso a non spenderli per la punta del Torino e che sembra aver ormai riposto nel cassetto il sogno di portare a Milanello il futuro bomber del calcio italiano. "Sono arrivate anche offerte importanti, ma il presidente Cairo ha sempre detto che senza i cento milioni non si sarebbe mosso". Un affare per tutti a queste condizioni ma la formazione di Montecarlo sarebbe costretta a un ritorno sul mercato per assicurarsi un forte attaccante capace di sostituire a dovere il talentino di casa. Il trasferimento di Mbappé e Fabinho al Paris Saint-Germain porterebbe cifre record nelle casse del Monaco: ed ecco l'idea Belotti. Il principale indiziato per rinforzare l'attacco è Duvan Zapata, a lungo inseguito in questa finestra di mercato e valutato 25 milioni di euro dal Napoli.