Milan, silenzio stampa con Sky: ecco perchè

Regolare Commento Stampare

Tutto ha inizio quando Ilaria D'Amico, durante la trasmissione Sky Calcio Show, mette in dubbio che il Milan possa avere le adeguate coperture finanziarie per la campagna acquisti: "Se ci saranno tutte le coperture finanziarie - ha detto la conduttrice - questa società ha fatto delle cose pazzesche. Il "se" è dobbligo perchè sono stati fatti talmente tanti investimenti che è bene aspettare che si sia il nero su bianco".

AGGIORNAMENTO ORE 23:55 - Arriva la replica della D'Amico: "Mi dispiace molto della decisione presa dal Milan ma per quanto mi riguarda si commenta da sola e continuerò ad esprimere le mie idee".

MILAN FURIOSO - Dichiarazioni che hanno fatto letteralmente infuriare il club rossonero e i vertici societari presenti in Calabria tanto da scegliere di imporre soltanto a Sky Sport il silenzio stampa. Quel 'se', dovuto al fatto che ci sono stati investimenti enormi, ha comportato la decisione della società di non far venire nessun tesserato a parlare con Sky Sport. "Nessuna cosa personale, nessun pregiudizio, anzi un grande entusiasmo nel vedere finalmente un campionato che si riequilibra con il ritorno delle milanesi". "Lo abbiamo fatto per altri club e in altre stagioni, mai abbiamo subito ritorsioni".