L'attacco con il coltello a Surgut in Russia

Regolare Commento Stampare

Un uomo armato di coltello ha pugnalato 8 persone nella città russa di Surgut nella Siberia occidentale. E' accaduto a Surgut in Russia appunto riuscendo a ferire almeno otto persone.

L'assalitore è stato poi ucciso dalla polizia e non è ancora stato identificato. Russia Today, che cita il dipartimento locale del Comitato investigativo russo, racconta che gli agenti sono al lavoro per capire il movente dell'aggressione. Si attendono ulteriori dettagli e notizie anche se la matrice resta comune ai fatti in Finlandia ma anche di Londra di qualche mese fa. Due dei feriti dalle coltellate sono in gravi condizioni, mentre gli altri non sarebbero in pericolo di vita.