Incendio a bordo, affonda lo yacht di Diana Bracco

Regolare Commento Stampare

La colonna di fumo che si levava dall'imbarcazione è stata notata dalla torre di controllo del vicino areoporto di Nizza che, fortunatamente, ha dato immediatamente l'allarme allertando la capitaneria francese che è intervenuta ed ha tratto in salvo tutte le persone a bordo.

Lo "If Only", circa 40 metri si è inabissato divorato dalle fiamme e giace ora a 700 metri di profondità. Non si conoscono ancora le cause dell'incendio.

Lo yacht, costruito nel 1974 dai cantieri olandesi della società Feadship, è interamente in legno ed in precedenza si chiamava Walanka. Lo yacht ha una lunghezza di quaranta metri e uò ospitare nove membri di equipaggio e otto ospiti. Lo yacht è stato infatti rimorchiato al largo, anche per evitare che finisse contro la diga dell'areoporto.

Il 19 ottobre del 2016 la donna, nota sopratutto per il suo ruolo di presidente e amministratore delegato dell'omonimo gruppo farmaceutico, era stata condannata a 2 anni di carcere per frode fiscale (dichiarazione fraudolenta dei redditi attraverso l'emissione di false fatture) appropriazione indebita.