Finlandia, diverse persone accoltellate nella città di Turku. Aggressori urlano "Allah Akbar"

Regolare Commento Stampare

Diverse le persone che sono state accoltellate nella città finlandese di Turku nel sud-ovest del paese.

L'attacco a colpi di coltello è avvenuto nel centro di Turku, sulla piazza del mercato Puutori.

Da una testimonianza video si possono cogliere le grida dei passanti che scappano spaventati, un'altra città europea è stata dunque colpita dagli attentati dell'islam politico con conseguenze meno gravi rispetto a quanto accaduto in Spagna nelle ultime 24 ore. La polizia ha poi evacuato la biblioteca centrale e il centro commerciale Hansakortteli. Stando ai testimoni oculari, l'assalitore o gli assalitori avrebbero attaccato diverse persone con un grande coltello e fra di queste ci sarebbe anche una donna che stava spingendo la carrozzina. Attimi di terrore infatti si sono visti poche ore fa a Torku, cittadina della Finlandia, quando un uomo ha preso a coltellate diversi passanti in giro per strada, prima di essere fermato e immobilizzato pare sparandogli ad una gamba. Il primo bilancio della polizia parla di due morti e sei feriti. Testimoni citati dai media hanno raccontato di aver udito molti spari.

Yle, un network locale di notizie, ha twittato una foto in cui si mostra un corpo coperto da un lenzuolo nel luogo in cui si sarebbero svolti gli eventi.