Spinazzola, un altro 'no' all'Atalanta: ingaggio raddoppiato, ma

Regolare Commento Stampare

"Sono molto contento di come la squadra ha affrontato queste gare, sono servite per rompere il ghiaccio e per capire che possiamo giocare da Atalanta anche in Europa. Sorteggi di Europa League?" Così Gasperini. Gasperini parla della situazione-Spinazzola, out contro i giallorossi: "Ho otto giorni per inserire de Roon - racconta l'allenatore - è vero che Freuler è cresciuto". L'Atalanta però ha alzato il muro mentre il giocatore, che dopo la gavetta a Empoli, Lanciano, Siena, Vicenza e Perugia, sa di avere di fronte il classico treno che passa una sola volta, vuole fortissimamente la Juventus. Erano solo amichevoli ma ho visto l'atteggiamento giusto e la voglia di essere noi stessi. "Spinazzola - ha detto Gasp all'Eco di Bergamo - non ha giocato a Valencia e col Venezia e non ci sarà con la Roma". Io una forte vorrei avere la soddisfazione di affrontarla.

Leonardo Spinazzola vuole la Juventus a tutti i costi: l'ultima dimostrazione della ferma intenzione da parte del giocatore di riabbracciare i colori bianconeri - già in questa finestra di mercato, cioè con un anno di anticipo rispetto agli accordi presi tra i bianconeri e l'Atalanta - arriva dal rifiuto del rinnovo offerto dalla Dea. Arsenal? Meglio subito, tanto si qualificano due squadre e comunque prometto alla nostra gente che se andiamo in finale non perdiamo di sicuro. Agiugno ci siamo detti: parte Kessie, gli altri restano. Il campionato? Il Napoli lotterà per lo scudetto con la Juventus. "E mi piacerebbe Petagna a 12 gol".