Juventus, Marotta: "Per Matuidi manca poco. Alex Sandro ha deciso di restare"

Regolare Commento Stampare

Un'opportunità che, per condizioni contrattuali ed età, tutte le società devono tentare di cogliere, nel rispetto del presidente Lotito e della Lazio.

In occasione dell'amichevole di rito per la Juventus a Villar Peros ha parlato Giuseppe Marotta ai microfoni di JTV.

Juventus Marotta Mercato? Può succedere ancora di tutto ma vorrei accorciarlo
Juventus, Marotta: "Per Matuidi manca poco. Alex Sandro ha deciso di restare"

La Juventus non ha iniziato al meglio la stagione, anzi. Se qualcuno chiede di essere ceduto, valuteremo ma nel caso di Alex Sandro c'e' un dato di fatto: "il giocatore ha detto che vuole rimanere e noi abbiamo respinto la richiesta al mittente". Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, blinda il brasiliano corteggiato dal Chelsea. Assente nel vernissage di Villar Perosa il centrocampista francese Matuidi, ma non c'è nessun giallo: "Abbiamo un accordo verbale col Psg - ha spiegato Marotta -, ha sostenuto le visite mediche, non ha avuto tempo di venire qui ma a breve sarà ufficiale il suo trasferimento".

"L'obiettivo è essere in corsa a marzo per tutti i trofei a disposizione". Ci sono ancora 15 giorni e al di la' del fatto che la Juve si senta a posto e vicina alla conclusione, ci puo' stare che altre societa' vengano dai nostri giocatori e facciano delle richieste. "Si assiste a questa intolleranza dei giocatori che non giocano e vogliono andare via, magari non si presentano neppure agli allenamenti". È normale quando una squadra vince tanto. Se e non abbiamo fatto grandi rivoluzioni è perché questo è un gruppo molto molto forte, l'anno scorso ci è mancata solo la ciliegina sulla torta.