Roma. Trovate gambe in un cassonetto

Regolare Commento Stampare

Macabro ritrovamento ieri sera ai Parioli.

Roma, orrore ai Parioli.

A scoprirle, è stata una ragazza, attorno alle 20, mentre stava rovistando fra la spazzatura. Ha avuto un malore ma è riuscita a dare l'allarme.

Sul posto è intervenuta la Polizia e dai primi rilievi pare che si tratti di gambe appartenenti a una donna sezionate con una sega o ascia, il resto del corpo non c'era. Inoltre non essendoci altre parti del corpo non è facile capire chi sia: non si possono rilevare le impronte digitali, e si hanno pochi elementi a disposizione.

Gli arti sembrerebbero appartenere ad una donna, è un'ipotesi che fanno gli investigatori perché sono molto curate. Al vaglio le telecamere di zona che potrebbero aver inquadrato chi le ha gettate all'interno. Gli agenti stanno vagliando le denunce delle persone scomparse.

Sono in corso indagini a tutto campo per far luce sulla vicenda.