Uomo senza braccio in autostrada, ecco cosa è successo

Regolare Commento Stampare

Avrebbe chiesto e ottenuto dall'autista del mezzo di essere lasciato lungo l'autostrada, con le proprie valigie, per tornare a piedi verso Milazzo.

Il 23enne si trovava su un pullman di linea diretto a Milazzo, dove avrebbe dovuto trascorrere la festività del Ferragosto a casa di amici. Il 31enne era arrivato in Sicilia da Roma su di un pullman di linea, e sarebbe dovuto scendere alla fermata di Milazzo, forse per andare alle isole Eolie, ma a quanto pare durante la sosta stava dormendo. A quel punto, la Fiat Punto l'avrebbe prima travolto e poi data alla fuga. È questa la ricostruzione effettuata dalla Polizia stradale di Barcellona che da stamane sta lavorando al caso dell'uomo senza un braccio rintracciato sulla A20 in stato confusionale da una pattuglia.

Una situazione di particolare emergenza che ha reso necessario un trasporto urgente al policlinico universitario di Messina dove il trentunenne è stato subito sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Oltre al trauma al braccio presentava anche una lesione alla milza che gli è stata asportata.