Ore contate per il grande caldo: calo termico in arrivo

Regolare Commento Stampare

Sta per chiudersi la lunghissima parentesi calda che, nelle ultime due giornate, ha attivato di nuovo correnti da scirocco richiamando un notevole quantitativo di umidità sui settori costieri meridionali e orientali dove si sono vissute giornate di stampo prettamente tropicale. Qualche temporale anche sulla Toscana. Diciamo che gli effetti si inizieranno ad apprezzare nel corso della prossima nottata, quella su sabato 12 agosto.

La perturbazione, proveniente dalla Francia, sembrerebbe muoversi verso il Mediterraneo centrale, con rovesci su tutta la penisola, con vento forte occidentale, calo repentino delle temperature, previsione che avrebbe condotto la Protezione civile ad lanciare un'allerta meteo alle regioni centro-settentrionali. Circa 80 le chiamate ai vigili del fuoco, ma non si lamentano danni a persone. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. Nello specifico, il bollettino a cura di Giovanni De Palma e' stato diramato alle 08, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e' stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Grazie all'afflusso di aria fredda da nord, il calo delle temperature, già avvertibile oggi, dovrebbe portare nella giornata di venerdì 11 a massime intorno ai 30 e minime sui 20 gradi; sabato, le temperature previste saranno inferiori di altri 2-3 gradi. I vigili del fuoco di Firenze fanno sapere che sono stati effettuati molti interventi legati alla caduta di alberi, allagamenti e ascensori bloccati. Chiamate di soccorso sono arrivate anche da alcune località del Delta del Po, nel rodigino, colpite da una tromba d'aria che ha divelto pini secolari tra Rosolina, Porto Viro e Albarella.