Genova, bimbo di 11 anni travolto e ucciso da un'auto mentre gioca

Regolare Commento Stampare

L'incidente è avvenuto alle 19 a Ferrada di Moconesi, in Valfontabuona, nell'entroterra di Genova. Questa l'ipotesi di reato con cui è stato indagato il cinquantasettenne che ieri sera ha travolto e ucciso con la sua auto un bambino di 11 anni che giocava con gli amici sul ciglio della strada. L'accusa formulata al momento è comunque di omicidio stradale colposo, a meno che gli esami ai quali si è sottoposto non evidenzino anomalie che potrebbero aggravare il quadro. La sua auto, una Toyota Avensis, è stata posta sotto sequestro dai carabinieri della compagnia di Chiavari che conducono le indagini.

Soccorso - Il conducente del mezzo, un uomo di 60 anni, ha subito bloccato il veicolo e si è fermato per prestare il soccorso al bambino che, per le ferite riportate, è morto sul colpo. L'11enne era Alì El Haddachi, il quarto figlio di una coppia di marocchini residenti da anni in zona, molto ben inseriti nel tessuto sociale e ben voluti da tutti. "Noi tutti siamo vicini alla famiglia del bambino".