Calciomercato Chelsea, Costa: "Voglio l'Atletico, Conte senza carisma"

Regolare Commento Stampare

Il giocatore non rientra evidentemente nei piani tattici del mister e si è spesso ritrovato a fare la bella statuina in panchina.

"Quello che sta succedendo con il Chelsea è triste". Quando l'allenatore non ti vuole, però, puoi solo andartene.

"Bisogna saper dire le cose in faccia, non via sms". Ho ricevuto quel messaggio in ritiro con la Spagna, mi trovavo solo, chiuso in stanza.

E' davvero duro lo sfogo che il potente attaccante brasiliano ha rilasciato al Daily Mail, nel quale ha attaccato la compagine londinese allenata da Antonio Conte senza messe misure. Vogliono che mi alleni con la squadra delle riserve, senza alcun accesso allo spogliatoio della prima squadra e senza alcun contatti con i giocatori. Se le persone mi accusano di dire bugie io posso sempre mostrarlo. Non vogliono che entri a contatto con i miei ex compagni di squadra. Non è giusto, non sono un criminale: mi stanno multando ogni settimana ma la verità è che a me non interessano i soldi. L'attaccante del Chesea, fuori rosa da circa un mese a causa della sua ferma volontà di trasferirsi all'Atletico Madrid e non in Cina, ossia il desiderio dei Blues. Il mio obiettivo è andare a Madrid, allenarmi, rimettermi in forma per poi giocare il Mondiale. Perchè non mi lasciano partire se non mi vogliono?

A questo punto aspettiamo la replica dei Blues e soprattutto di Conte.