Sampdoria, Patrick Schick senza numero di maglia. Inter in agguato?

Regolare Commento Stampare

Dopo essere stato virtualmente della Juventus, il ceco è vicinissimo ad approdare alla corte di Spalletti. Oggi ha ribadito di preferire l'Inter, c'è già un accordo con la Sampdoria. La corsa sembrava finita prima ancora di iniziare.

Molti club sono noti, Inter (ancora mercoledì sera a Milano cena fra Sabatini, Pradè e lo stesso Paska), Juve, Paris S.Germain, Monaco.

Ma all'improvviso, ad inizio luglio, arriva un fulmine a ciel sereno: la trattativa rischia di saltare. A quanto pare, però, i nerazzurri lo cercano come vice Icardi, ma non scartano l'ipotesi prestito a prescindere. Detto questo, è sano, la sua carriera può ricominciare a marciare e chi lo desidera, può acquistarlo con tranquillità. Il calciatore fa il suo ingresso anche nelle nazionali giovanili ceche e negli Under -21 contro Malta, match nella quale segna una doppietta che permette ai cechi di vincere 4-1. Ma da quello che filtra, l'Inter sembra aver mosso importanti passi in avanti per assicurarsi il classe '96. Ormai definitivamente abbandonata l'ipotesi Juventus, che aveva annullato l'operazione dopo il primo stop medico, è l'Inter la più interessata al giocatore e sarebbe pronta un'offerta di poco superiore ai 30 milioni.

Un'altra questione che si trascina da settimane e che potrebbe risolversi in pochi giorni è quella relativa al futuro di Ivan Perisic: secondo FcInterNews nelle scorse ore Fali Ramadani, agente dell'esterno croato, è stato a Manchester per informare gli uomini dello United della situazione attuale. Il baby attaccante si è messo in mostra nella passata stagione con il Borussia Dortmund, attirando l'interesse di diverse big europee. Jovetic infatti, che rimane in bilico, ha ben impressionato nel pre-campionato e potrebbe essersi guadagnato una seconda chance. I nomi che si stanno valutando sono tre: Duvan Zapata, Carlos Bacca e Luciano Vietto.