Cane chiuso in terrazza, multa di 320 euro Notizie dalla toscana

Regolare Commento Stampare

Ma sarà stato il caldo, la disidratazione o l'inedia, l'animale non ce l'ha fatta a resistere fino al suo ritorno. Ad accertarlo e a rinvenire il cane senza vita, in seguito a una segnalazione, sono stati gli agenti del Nucleo di vigilanza ambientale della polizia municipale, intervenuti insieme alle guardie zoofile dell'Enpa. Il fatto è avvenuto in Umbria, a Terni, nella zona san Valentino. Si è scoperto che un amico di lei aveva il compito di portare al cane cibo e acqua e di portarlo a fare un giro la sera.

La serranda della portafinestra, fra la terrazza e l'appartamento, era abbassata; questo significa che il cane era sempre rimasto al sole, al caldo, esposto alle alte temperature di agosto, senza riparo, senza cibo e acqua.

Gli agenti sono riusciti a entrare nell'appartamento dopo avere contattato un familiare dell'affittuaria.