Juventus: si prova ad anticipare il rientro di Spinazzola

Regolare Commento Stampare

Anche in casa Atalanta non splende il sole malgrado l'estate calda che si sta vivendo. Il calciatore è sempre più lontano dal Genoa, che intanto ha ufficializzato il ritorno di Centurion. La volontà di Leonardo Spinazzola, prodotto del vivaio juventino in prestito per la seconda di due stagioni all'Atalanta, è di vestire la maglia bianconera. Segnale ulteriore di come il giocatore stia a sua volta spingendo verso il passaggio in bianconero, nonostante le resistenze del tecnico Gasperini. A Bergamo, però, deve arrivare un sostituto, identificato in Diego Laxalt: l'esterno del Genoa è abituato agli schemi di Gasperini, sa correre a tutta fascia ed ha ancora margini di miglioramento. Il giocatore, che vuole la Juventus, continua quindi a spingere per essere ceduto (non ha partecipato nemmeno alla vittoria ottenuta contro il Valencia). Ogni ulteriore diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista.

FATTORE JUVE - C'è voluto proprio l'intervento della Juve per sbloccare questa trattativa parallela. Sì, confermiamo l'offerta di 13 milioni. Il ventiquattrenne esterno sinistro di Foligno figurava regolarmente nei 23 convocati della vigilia, ma alla fine non si è aggregato. Il Milan ha preso molti buoni elementi, ma non vedo fenomeni: tra i nostri ex, Conti è uno dei giovani più interessanti.