Memo Serie C: domani i calendari

Regolare Commento Stampare

"Le restanti giornate del campionato saranno rese note in occasione dell'Assemblea dei club di Lega Pro, che e' stata fissata per il giorno 24 agosto, presso la sede della Lega Pro". Il Collegio di Garanzia del Coni ha infatti dato ragione alla società biancorossa che aveva presentato ricorso contro il mancato ripescaggio in Serie C ad opera del Consiglio federale.

- per l'effetto, di disporre l'immediata ed incondizionata ammissione della predetta società al Campionato di Serie C, previa concessione alla stessa della relativa Licenza Nazionale. Si dovrebbe passare da 18 a 19 squadre, le quali dovebbero essere le seguenti: Akragas, Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Juve Stabia, Lecce, Matera, Monopoli, Paganese, Racing Fondi, Reggina, Rende, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani e Virtus Francavilla.

Il girone C, adesso, diventa a diciannove.

"Dopo l'esordio con le partite di Coppa Italia di Serie C, che hanno inaugurato la nostra ricca programmazione stagionale, ci teniamo a regalare anche questo evento a tutti i tifosi - commenta Bruno Stirparo, ad di Sportube".

E non finisce qui.

Il Rende Calcio 1968 presenta ricorso al Collegio di Garanzia del Coni sostenuto dal sindaco Marcello Manna. "La società ha ritenuto di rivolgersi alla giustizia ordinaria in relazione all'omessa pronuncia, del consiglio Federale della Figc del 4 agosto us, in ordine all'istanza di riammissione al campionato di serie C stagione sportiva 2017/2018".

C'è anche molta curiosità per la regola delle sostituzioni.