WhatsApp, come personalizzare le immagini con i filtri

Regolare Commento Stampare

WhatsApp non si ferma e continua ad evolversi per offrire ai suoi iscritti sempre nuove funzionalità in grado di rendere l'esperienza d'uso dell'applicazione sempre più piacevole. Sempre più amato e sempre più usato l'applicativo è la fortuna degli sviluppatori e di Facebook. Come? Dopo aver selezionato la foto da voler condividere in questa o quella chat (il discorso vale anche per i gruppi), noterete nell'anteprima d'inoltro dell'immagine la scritta 'Scorri verso l'altro per i filtri' (in basso uno screenshot con una piccola panoramica di anteprima): da lì sarà un gioco da ragazza applicare il filtro desiderato, e veder poi salvate le relative modifiche.

Quale novità è stata quindi introdotta con il nuovo update alla versione 2.17.297? Tuttavia è facile pensare che i filtri per le foto su WhatsApp per Android saranno resi disponibili per il download entro qualche settimana. Per proporre questa strategia agli investitori e alle società però Mark Zuckerberg sta prendendo molto tempo perché si tratterebbe di una mossa che potrebbe essere rischiosa in termini di accettabilità da parte dell'utenza. Infatti, oltre a dover utilizzare l'app di WhatsApp per Android in versione beta, gli utenti dovranno attendere lo sblocco di questa funzionalità lato server. Finora, per dare un tocco diverso ai propri scatti, si era costretti ad avvalersi di servizi terzi, ma a partire dall'aggiornamento beta 2.17.297 di WhatsApp, la situazione vi risulterà parecchio agevolata, con l'offerta di cinque diversi filtri (bianco e nero con quello denominato Film, od il palaroid con Cool).