Ponte Somalia, tre rimorchi semidistrutti dalle fiamme

Regolare Commento Stampare

Ieri sera a Sampierdarena, a prendere fuoco sono stati tre semirimorchi.

Fumo e fiamme sono stati avvistati da moltissime persone, ma l'incendio non ha provocato feriti o intossicati, e i Vigili del Fuoco sono riusciti a domarlo nel giro di poco tempo. Intorno alle 22.30, infatti, è scattato l'allarme per l'incendio di 3 rimorchi parcheggiati.

Il lavoro al terminal Forest, intanto, consiste nello smassamento e nello spegnimento del materiale presente all'interno del capannone della carta. Questi sono andati completamente distrutti, utilizzata anche l'autoscala per lo spegnimento. Le fiamme, partite da un muletto, forse per un corto circuito, si sono propagate in pochi minuti alle tonnellate di cellulosa che erano stoccate nel capannone. "Un lavoro che durerà ancora tutta la giornata di oggi" spiegano i vigili del fuoco dalla centrale operativa. "Per essere più precisi sull'entità dei danni però bisognerà attendere la fine dell'intervento dei pompieri".