Mahrez, il Leicester ha alzato la posta

Regolare Commento Stampare

Se da una parte il club inglese continua a fare muro, l'agente del calciatore è sempre in contatto con il club capitolino, ma sta anche cercando di tessere legami concreti con altri club, per ora senza successo. La Roma dovrà sperare che Manolas torni ad essere quel giocatore che si è fatto apprezzare nelle prime due stagioni in italia dopo l'annebbiamento degli ultimi mesi, ma servirà comunque un altra aggiunta alla rosa attuale anche in difesa, un titolare. Cuadrado è un pallino della dirigenza capitolina ma la Juve chiederebbe oltre 35 milioni di euro per cederlo ad una rivale. Più facile la seconda strada, anche perché in quel ruolo lì la Roma ha venduto Salah per 42 milioni (più 8 di bonus) al Liverpool e arrivare a sfiorare la stessa valutazione dell'egiziano non avrebbe senso come parametro tecnico-economico.

Per lui il Real Madrid chiede 30 milioni di euro, cifra più abbordabile rispetto alle pretese delle Foxes per Mahrez, che consentirebbe alla Roma di assicurarsi un esterno offensivo di qualità senza svenarsi economicamente. "E' un grande club con cui vorrei parlare ma non posso finché il Leicester non accetta l'offerta", le parole dell'algerino indicano a che punto s'è arenata la trattativa. Secondo Gianluca Di Marzio di Sky Sport oggi però Monchi ha rilanciato, presentando al Leicester una nuova offerta pari a 40 milioni di euro. Monchi ha parlato sia di Defrel, che di mercato, passando per Di Francesco.

Sono ore decisive per Mahrez.