Italia, Ventura rinnova fino al 2020: "Faremo qualcosa di importante"

Regolare Commento Stampare

Due anni di prolungamento contrattuale per Giampiero Ventura, che ha dichiarato: "Vogliamo essere la sorpresa del prossimo Mondiale". La decisione è stata comunicata nella giornata odierna in una conferenza stampa da Carlo Tavecchio con al fianco il commissario tecnico azzurro. "La prossima partita con la Spagna - ha aggiunto Tavecchio - è di un'importanza notevole anche se non è la fine del mondo".

"Questa fiducia mi dà ulteriore stimolo per fare qualcosa di importante". C'è la convinzione assoluta di fare qualcosa di importante. Abbiamo 3 obiettivi: "qualificarci per i Mondiali, essere la sorpresa dei Mondiali ed essere fra i favoriti per l'Europeo".

Sul campo, prima dell'inizio dell'allenamento pomeridiano, Ventura ha tenuto un breve discorso a tutta la squadra, scambiando anche alcune battute con i membri dello staff tecnico. Sempre d'attualità la questione stage, "Non so se gli stage saranno di più quest'anno". "Oggi non c'è un solo giocatore in Serie A - ha chiarito il ct in conferenza stampa a via Allegri - che non ambisca a vestire la magia azzurra". Lo ritengo uno dei migliori interpreti del suo ruolo di metodista.

Ventura, chiamato a dirigere un ricambio generazionale dopo l'ottimo europeo francese della gestione Conte, gode della massima fiducia della FIGC e il rinnovo è la dimostrazione della stima del massimo organo calcistico italiano verso l'allenatore genovese. Il problema non è quanti ne facciamo, ma come li facciamo.