Aubameyang chiama il Milan, il "Like" sospetto ad un tifoso

Regolare Commento Stampare

Gli acquisti di Borini, Kessie, Biglia, Musacchio, Ricardo Rodriguez, Calhanoglu, Conti, André Silva, Bonucci hanno rivoluzionato interamente il Milan di Vincenzo Montella, ma manca ancora la ciliegina sulla torta. "La punta ci vuole, per noi è importante e non possiamo sbagliare". Fassone e Mirabelli, cioè coloro che sono stati definiti dagli stessi tifosi del Milan come i migliori acquisti di questa sessione di calciomercato, ci stanno lavorando da tempo. A meno di un mese dall'inizio del Campionato i nomi in cima alla lista sono quelli di Kalinic, Diego Costa o Aubameyang. L'attaccante ci vuole, ma non possiamo sbagliare.

Dopo aver messo in cassaforte Donnarumma (in merito Mirabelli si mostra orgoglioso: "Non era facile tenersi Donnarumma, prima ci avevano provati altri inutilmente, eppure ce l'abbiamo fatta, perché era importantissimo, una conquista su cui costruire il resto") e portato a Milano giocatori come Biglia e soprattutto Leonardo Bonucci, al Milan non resta che mettere in rete l'ultimo gol del mercato: quello che porterà in rossonero un bomber di qualità, capace di trascinare la squadra. "Aubameyang è nel mio destino, nel primo viaggio che ho fatto sono andato a vedere proprio lui!".

"Berlusconi fatto una scelta meditata e noi abbiamo realizzato tutti i suoi sogni - ha proseguito Mirabelli. Anche di più". L'ho visto qui, l'ho visto in Cina dove c'è un entusiasmo come a San Siro.