Allerta meteo in Friuli: in arrivo bora e temporali

Regolare Commento Stampare

Si tratta di una massa di aria instabile in spostamento verso la regione alpina, prealpina e le alte pianure del Nord Italia. Questa figura barica resisterà sino a mercoledi 16 agosto e apporterà bel tempo e caldo nella norma, senza i valori eccezionali raggiunti negli ultimi giorni.

Il Nord Italia invece, come abbiamo evidenziato, sarà raggiunto dagli effetti della perturbazione sulla Francia, ma a differenza della precedente perturbazione questo fronte si presenterà più irregolare, e comunque originerà fenomeni temporaleschi anche di forte intensità. Al mattino asciutto, nel pomeriggio e in serata rovesci e temporali su Alpi e Prealpi. Si accentua l'instabilità al Nord con i rovesci o temporali che in giornata diverranno più probabili e diffusi anche nelle zone di pianura. La perturbazione potrebbe raggiungere anche l'alta Toscana. Più soleggiato sul resto del Nord e al Centro-Sud. Non è escluso di qualche davver sporadico temporale nelle zone più interne della Sardegna, dove continuerà a fare caldissimo. Al Centro-Sud i valori si mantengono tra i 35 e i 41 gradi. Ci sarà un generale calo delle temperature che arriverà a 12 gradi in meno. Temperature massime in diminuzione. Temporali sono attesi a carattere sparso in Toscana, in Umbria e nelle Marche, oltre che nelle regioni appenniniche del Lazio.

TEMPERATURE - Forte sopra media fino al 7-8 Agosto, poi calo termico graduale.

Venerdì patiranno ancora picchi di caldo i settori orientali di Sardegna, tutta la Puglia, la Calabria ionica e buona parte della Sicilia centro-meridionale. Molto spesso questa tendenza si discosta dalle previsioni del modello del centro-europeo, quindi è possibile che vada in controtendenza rispetto ad articoli presenti nel nostro sito. Stavolta tra un'ondata di caldo e l'altra non c'è la burrasca dell'estate che abbiamo visto varie volte in passato e che dava un potente refrigerio.