Grisignano, Mario Balotelli ai 200 all'ora in autostrada

Regolare Commento Stampare

"Veramente stavo andando a 200 all'ora?"

Mario Balotelli ha smentito la notizia secondo la quale sarebbe stato fermato dalla polizia stradale di Vicenza mentre sfrecciava a 200 km/h con la sua Ferrari. Lo stesso attaccante ha voluto però smentire tutto, commentando così l'accaduto attraverso un'Instagram Story: "Siccome 200 km/h in autostrada è penale, volevo precisare che non è assolutamente vero". Mario è stato pizzicato lungo l'autostrada A4: la sua corsa gli è costata cinque punti della patente e una multa salata all'attaccante del Nizza, accompagnato dal suo amico Antony, fermati dalla polstrada di Schio all'altezza dell'area di servizio di Limenella, nel Padovano, fra i caselli di Padova Ovest e Grisignano. La segnalazione sarà arrivata da persone che probabilmente sono gelose per la macchina.

Come racconta il Corriere della Sera, l'ex nazionale era alla guida di una Ferrari gialla, la stessa immortalata in una foto che sta facendo il giro dei social, in cui si vede Balotelli impegnato al fai da te di un benzinaio in provincia di Padova. I giornali italiani fanno sempre schifo, non valutano mai se un'informazione è vera o falsa.