"Caldo intenso senza precedenti", l'Italia sotto l'inferno di Lucifero

Regolare Commento Stampare

Dopo domani previste massime tra i 36 e i 40 gradi, mentre le temperature minime notturne risulteranno superiori ai 24-26 gradi. Gli alti valori di umidità negli strati più bassi dell'atmosfera contribuiranno ad accentuare la sensazione di disagio causata dalle alte temperature.

Un nuovo anticiclone africano ha iniziato a serrare tutta la Penisola in una morsa di afa che durerà almeno fino alla fine della settimana. Ecco nel dettaglio l'analisi degli esperti del sito ilmeteo.it: sono caldissime le regioni del Nord, soprattutto sui settori della pianura centro-orientale dove i valori massimi potrebbero superare i 40-42 gradi. Un altro problema potrebbe essere legato alla totale assenza di piogge su diverse zone che potrebbero portare a diversi problemi di siccità come quelli che abbiamo già visto nelle scorse settimane per l'anticiclone Caronte.

Le città con il bollino rosso - Oggi, martedì 1 agosto, è una giornata da caldo torrido, ma è mercoledì il giorno in cui in ben sedici città è previsto il cosiddetto "bollino rosso". "In relazione a tale evidenza - scrivono sul sito del ministero - si invitano le autorità competenti a voler adottare ogni opportuna iniziativa, utile a prevenire e fronteggiare gli effetti sulla salute delle ondate di calore ed in particolare, di implementare adeguate misure di protezione nei confronti delle categorie più a rischio e attivare piani di prevenzione locali sulla base delle apposite linee guida ministeriali pubblicate dal Ministero della Salute".

TEMPERATURE - Forte sopra media fino al 7-8 Agosto, poi in rapida diminuzione fino a tornare in media col periodo, o localmente sotto la media.