Benevento, "febbre" da A: notte fuori lo stadio per abbonarsi

Regolare Commento Stampare

Il retro della maglia è completamente giallo e recherà i loghi della "Rillo Costruzioni" e della Sapa Group.

Il Benevento nell'annata che sta per iniziare potrà contare anche su una terza maglia, nera con delle piccole strisce che rimandano al giallorosso. Maglie molto suggestive che hanno già raccolto gli apprezzamenti da parte della tifoseria. Cresce lattesa in città per la prima storica stagione nel massimo campionato italiano: da stanotte, in attesa della vendita libera prevista per oggi alle 15, i tifosi sanniti sono in fila fuori lo stadio Vigorito per abbonarsi. Si punta a superare quota 10mila. C'è stato un incontro che può rappresentare l'anticamera della fumata bianca.

"A livello politico - le parole di patron Oreste Vigorito - si parlava della regione Molisannio, un progetto che, almeno con lo sport, siamo riusciti a realizzare". Invece è venuto e ha trovato un cantiere con più di 50 persone che lavorano lottando contro il tempo per darci una sede migliore di quella che avevamo, quindi ha capito che qualcuno qui la sa lunga sulla teoria del sacrificio e del non arrendersi mai. Noi lo gradiremmo, è un talento vero. "Se riusciremo ad averlo avremo anche il compito di riappacificarlo con il calcio, perché in questo momento è un po' deluso".