Monteriggioni, ivoriano accoltella autista di linea

Regolare Commento Stampare

L'autista di un Bus Pollicino in servizio di linea da Monteriggioni a Siena, è stato ferito da tre colpi di arma da taglio al torace dall'ivoriano dopo una lite a bordo del mezzo pubblico.

Ma è stato raggiunto dai carabinieri, che erano stati chiamati da alcuni passanti, all'arrivo dei militari però il giovane ha reagito scagliando, contro l'auto dei militari prima una una damigiana di vetro e poi il coltello con il quale aveva presumibilmente ferito l'autista.

All'intervento dei Carabinieri, il 19enne (che fino ad un paio di anni fa era alla casa di accoglienza di Santa Colomba e atualmente è ospite alla Caritas di Siena, ) avrebbe preso una dama da 5 litri tirandola contro i militari attaccandoli poi con il coltello. Secondo la ricostruzione, dopo aver esploso alcuni colpi in aria, i carabinieri hanno potuto neutralizzare l'ivoriano sparandogli un colpo di arma da fuoco a una gamba.

Il giovane africano è piantonato in reparto con ferite lievi, mentre l'autista è in prognosi riservata.

Nessun carabiniere è rimasto ferito e accertamenti dei carabinieri sono in corso sulla vicenda. Si trova all'ospedale Le Scotte di Siena, ha perso molto sangue.