Marotta, offerta a Lotito per Keita

Regolare Commento Stampare

Keita Balde Diao è ed è destinato a essere ancora a lungo una delle telenovele più lunghe e appassionanti di quest'estate 2017. L'unica mossa che potrebbe sbloccare la situazione è legata alla cessione di Ivan Perisic, ma la trattativa con il Manchester United sembra essersi arenata e non accenna a sbloccarsi.

Il presidente della Lazio cerca di tirare in alto il prezzo, sfruttando magistralmente l'interesse dell'Inter verso il giocatore e nelle ultime ore ha formulato una contro-richiesta di trenta milioni di euro. Però il giocatore è a scadenza di contratto e la Juventus sa di poterlo prendere a zero tra pochi mesi e per questo non intende alzare l'offerta. Secondo il giornalista Juan Cuadrado sarebbe sul piede di partenza, la Juve per sostituirlo è tornata alla carica per Keita Balde, ma da battere ci sarà la concorrenza dell'Inter. Del destino del giocatore si parla dall'inizio del mercato e il suo nome è stato accostato a diverse squadre, ora però siamo entrati nella fase calda. Come ricordato da Marotta i bianconeri non hanno fretta, Matuidi resta nel mirino della Juventus. Per il senegalese l'intesa potrebbe arrivare per circa 22 milioni più bonus, così come a 20 milioni più bonus anche l'olandese può partire. Infine, sulla possibilità di affidare la maglia n.10 al neoarrivato Bernardeschi: "È una maglia pesante nella storia della Juventus e del calcio in generale, valuteremo". Lo valuteremo in questi giorni. "Sto bene qui, ma se arriva un'offerta, prima dipende dalla società e poi da me.".

La Juventus del dopo Cardiff è ufficialmente partita, il 19 agosto alle 18 contro il Cagliari allo Stadium parte la caccia al settimo scudetto consecutivo.