Juve, Allegri cerca risposte: "Roma test importante per la Supercoppa"

Regolare Commento Stampare

E nella conferenza stampa della vigilia Massimiliano Allegri ha parlato anche di mercato: "Se mi è stato promesso un centrocampista?" Un test importante ma per noi è comunque un allenamento in vista dell'inizio della stagione, come quello successivo con il Tottenham. Veniamo da due giorni di intenso lavoro, valuterò se far rifiatare qualcuno e se qualcuno dovrà giocare un po' di più: "domani Douglas Costa farà un tempo, ma non so ancora se il primo o il secondo". "La società ha lavorato bene sul mercato con gli acquisti, ci sono i presupposti per un'annata importante".

Sul prato del Gillette Stadium di Foxborough, casa del campioni Nfl dei New England Patriots, Allegri mischierà ancora gli uomini, anche se davanti dovrebbe partire con i big: Douglas Costa ("giocherà un tempo"), Dybala, Mandzukic e Higuain.

PROMESSE SUL MERCATO - "Il rapporto che ho io con la società è così solido che non servono promesse". L'allenatore bianconero dunque si aspetta ancora qualcosa, pur promuovendo i colpi già messi a segno: "Bernardeschi è giovane come anche De Sciglio, Bentancur, Piazza, Rugani: loro sono il futuro". Napoli e Roma hanno fatto il record di punti, il mercato del Milan è da Scudetto. "Ci sono più squadre che lotteranno per lo scudetto".

CUADRADO - "Cuadrado è un giocatore importante, di qualità e quantità". Il campionato si deciderà all'ultima giornata, nelle ultime abbiamo tre scontri diretti.

LA DIFESA - "Lavoriamo su tanti aspetti, ci mancano un po' le gambe, ma ci sono stati tanti progressi sotto molti punti di vista. Quello che conta è arrivare il 13 agosto in forma per vincere la Supercoppa contro una grande Lazio".