Casa d'altri, il cortometraggio di Gianni Amelio sarà presentato a Venezia 74

Regolare Commento Stampare

Il film, oggi selezionato dal Festival di Venezia, trae spunto dalla rielaborazione e dallo sviluppo del brillante saggio di diploma con cui Totaro concluse a Palermo nel 2015 il suo triennio di studi in Cinema Documentario. Il legame di Lexus con la cinematografia è profondo ed ha inizio nel 2013, con i Lexus Short Film, il progetto con il quale, assieme alla casa di produzione The Weinstein Company, sosteniamo e coltiviamo le nuove generazioni di registi emergenti.

Un'edizione decisamene ricca, dove tutti i film (tranne uno) sono in anteprima mondiale e dove 15 su 21 opere provengono da autori in concorso per la prima volta al Leone d'oro. Fanno parte del cast anche Serena Rossi e Claudia Gerini. "Hannah", invece, è il film presentato da Andrea Pallaoro con Charlotte Rampling e "Una famiglia" è la pellicola portata alla Serenissima da Sebastiano Riso con protagonista Micaela Ramazzotti. Se non fosse per il padrino Alessandro Borghi e per le nuove location, a partire dalla scelta di una nuova sala per la conferenza stampa di presentazione del festival veneziano e dall'isola del Lazzaretto Vecchio, no.

Quattro i film italiani in concorso: il maestro Paolo Virzì porta al Lido il suo primo film americano - The leisure seeker - con due grandi del cinema americano, Hellen Mirren e Donald Sutherland, aprendosi a nuovi pubblici. "La lezione di Don Lorenzo Milani" del regista Alessandro d'Alessandro.