Barcellona, Piqué spiega: "La foto con Neymar su Twitter..." 192 26-07

Regolare Commento Stampare

Per l'ultima mezz'ora Allegri cambia cinque uomini, regalando minuti ai reduci da Boston e a Douglas Costa, pure lui alla prima in bianconero.

Nel secondo tempo è un colpo di testa di Chiellini a fissare il risultato sul 2-1. Se è per una questione di progetto sportivo, non c'è nessun posto migliore al mondo di Barcellona.

Nell'ambito dell'International Champions Cup, sfida di lusso negli Stati Uniti tra Juventus e Barcellona.

Gli altri big del Psg che potrebbero essere ceduti per far spazio a O'Ney, potrebbero essere Lucas Moura che guadagna 5.5 milioni di euro, Ben Arfa e Krychowiak (5 milioni), Jesé e Aurier (3 milioni). Al 'MetLife Stadium' di New York, i blaugrana scendono in campo con il loro tridente delle meraviglie quasi al completo, lasciando in panchina il solo Suarez. Per definire l'affare manca adesso solo l'ultimo tassello, il più importante, cioè il sì di Neymar che ancora tarda ad arrivare. Gli uomini di Valverde giocano su ritmi più alti e ci mettono poco a sbloccare il risultato: al 15' Neymar scambia con Alcacer e poi insacca il pallone alle spalle di Buffon. Eppure tutti hanno un prezzo e nessuno può dirsi seriamente al sicuro quando si muovo le grandi, le quali ormai spostano capitali sempre più ingrossati dai prezzi maggiorati dal mercato. La spinta della 'Vecchia Signora' non cala e Higuain avrebbe sui piedi anche la palla del possibile pareggio ma la conclusione del Pipita finisce alta sopra la traversa. Il prossimo appuntamento dei bianconeri è fissato per il 26 luglio (nella notte italiana, ndr) a Miami contro il Psg. Non sarà certo Gerard Piqué a dirlo.